L'Indice di Massa Corporea, spesso abbreviato come BMI dall'inglese Body Mass Index, Ŕ un indice usato comunemente per valutare il peso forma, il cui calcolo Ŕ molto intuitivo.

Per ottenere l'IMC Ŕ, infatti, sufficiente dividere il peso in chilogrammi per il quadrato dell'altezza espressa in metri.
Prendendo, ad esempio, il caso di una persona che pesa 70 chilogrammi ed Ŕ alta 160 centimetri si dividerÓ 70 per 2,56 (ovvero 1,60 elevato alla seconda) ottenendo come risultato 27,34 Kg/m2.

Per sapere se il peso del soggetto Ŕ quello ideale Ŕ quindi necessario confrontare il risultato ottenuto con i valori standard contenuti nella tabella di riferimento dell'Organizzazione Mondiale della SanitÓ che andiamo a riportare di seguito:

minimo massimo situazione
? 40,00
obeso classe IIIá
35 39,99 obeso classe IIá
30 34,99 obeso classe Iá
25 29,99 sovrappeso
18,50 24,99 regolare
16 18,49 sottopeso

<16,00

gravemente magro

Proseguendo con l'esempio di prima, che aveva dato come risultato 27,34, ci troveremmo di fronte ad una persona in stato di sovrappeso, bisognosa di una dieta per ritrovare la forma migliore con indubbi riflessi positivi sulla salute, oltre che sull'estetica.